MASTER UNIVERSITARIO DI SECONDO LIVELLO

“MANagement of CHEmicals (Reach): processi, controllo e gestione”

 

NEWS

IMPORTANTE

 

Il Master ha ottenuto il riconoscimento di 75 CFP da parte del Consiglio Nazionale dei Chimici

 

 

#OBIETTIVO

Il Master intende formare professionisti competenti nel campo del Regolamento comunitario (CE n. 1907/2006) REACH (Registration, Evaluation and Authorisation of Chemicals), sistema integrato di registrazione, valutazione e autorizzazione delle sostanze chimiche, che mira ad assicurare un maggiore livello di protezione della salute umana e dell’ambiente. Il Regolamento, già attuativo, entrerà a pieno regime il 1 giugno 2018, con un forte impatto su tutti i settori economico-produttivi. La figura professionale possiede una formazione tecnica, scientifica e giuridica finalizzata a svolgere attività informative, di controllo e valutazione della pericolosità, tossicità ed impatto ambientale delle sostanze chimiche, in riferimento al quadro normativo internazionale e nazionale. Il Regolamento REACH determina infatti un sostanziale cambiamento nelle modalità di gestione delle sostanze, miscele e prodotti, prevedendo l’obbligo, dalla produzione all’impiego, di valutare tutto il ciclo vitale, verificandone i potenziali effetti sulla salute e sull’ambiente. Il Regolamento interessa non solo i produttori delle sostanze chimiche ma

anche i distributori, i rivenditori e gli importatori dei prodotti finiti presenti sul mercato dell’UE. Esso riguarda inoltre professionisti impegnati nelle attività di informazione così come in quelle di ispezione e controllo.

 

#DESTINATARI

Laureati in possesso di laurea magistrale in ambito tecnico-scientifico, buona conoscenza della lingua inglese. E' inoltre prevista la possibilità, per le persone in possesso di consolidata esperienza, di accedere al Master richiedendo la “validazione degli apprendimenti pregressi” ai sensi del D.Lgs. 13/2013 e l’acquisizione dei relativi CFU a seguito delle prove finali di ogni modulo, anche in assenza parziale di frequenza.

 

#I RAPPORTI CON IL MONDO DEL LAVORO

Il Master consente l’accesso a numerose e diversificate possibilità di carriera, a livello tecnico e gestionale, in una vasta gamma di realtà aziendali coinvolte nell’applicazione del Regolamento, anche a livello internazionale. In particolare le aziende chimiche ma anche le società di import-export e spedizioni nonché la Pubblica Amministrazione che occupa un ruolo fondamentale di presidio e controllo. I ruoli includono la gestione sia delle attività di processo legate al rilascio delle autorizzazioni che delle problematiche tecnico commerciali. E’ inoltre possibile operare nell’ambito dei servizi di consulenza e assistenza alle imprese. Il Master consente l’acquisizione di specifici crediti professionali per i partecipanti già occupati.

 

#INFO

www.dicca.unige.it | www.ticass.it

ISCRIZIONI PROLUNGATE FINO A ORE 9.00 DEL 9 GENNAIO 2017

 

 

#I PROMOTORI

Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica e Ambientale (DICCA) dell’Università degli Studi di Genova Ticass Scrl, Soggetto Gestore del Polo di ricerca regionale “energia e ambiente” .

 

#AZIENDE

Il Master è realizzato con il Patrocinio e il contributo  del Ministero della Salute - Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria e in collaborazione con: A.A. F.lli Parodi spa, Ansaldo Energia spa, Antea srl, Centro Reach srl, Confindustria Genova, Eurochem Italia srl, Faravelli Group, Galileo Research srl, IA Industria Ambiente srl, Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri, Radici Group, Recmir srl, Spin Pet srl.

 

Università degli Studi di Genova

 Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica e Ambientale

Via Montallegro 1 - Genova

Sito a cura di Emanuela Nan

Università degli studi di Genova

Dipartimento DICCA

Ticass Scrl

 Via Bartolomeo Bosco 57/4 – Genova